Kin232

Siamo una band della provincia di La Spezia nata nel luglio del 2018.
La Band si è costituita su ispirazione e condivisione di obiettivi artistici dai suoi tre fondatori iniziali: Massimo Parducci , Luca Bresciani e Sara Milazzo.
Il nostro genere musicale è riconducibile tendenzialmente alla tradizione italiana del Pop Rock e del Rock anni 80.
I nostri brani sono tutti inediti e principalmente cantati in lingua italiana.
Le nostre sonorità sono volutamente in stile anni 80.
Attualmente la band è formata da 5 componenti: Sara Milazzo (cantante), Massimo Parducci (chitarra), Marco Del Sarto (chitarra), Pino La Rocca (Basso) Luca Bresciani (batteria).
Il nome della band nasce da una ricerca introspettiva condivisa dai tre fondatori iniziali di cui sopra.
Si tratta di presupposti concettuali e filosofici riconducibili ad antiche culture del centro America: quelle dei Maya e quella dei Toltechi.
Un ulteriore nostro riferimento filosofico (moderno) è il filosofo tedesco Erich Fromm.
La Band ha un repertorio di 19 brani inediti, di cui 10 appartenenti all’album Quetzal.

Il nostro primo album – QUETZAL – è uscito il giorno 04 aprile del 2019 .
L’album è stato registrato tra il mese di settembre 2018 e il mese di febbraio del 2019 e pubblicato in data 04 aprile 2019.
Il titolo Quetzal nasce con precisi riferimenti all’omonimo uccello che vive nelle alture dell’America centrale.
Molte popolazioni del centro America, attribuiscono a questo uccello il nome di “uccello simbolo della Libertà”.
Il quetzal preferisce infatti lasciarsi morire di fame piuttosto che trovarsi in condizione di prigioniero.
Le canzoni dell’album richiamano spesso il valore della libertà, valore che non viene più amato dai molti “pavidi e languidi” del mondo moderno.
L’album critica in maniera complessiva la condotta “dell’uomo globale” di oggi, orientato ad un individualismo innaturale che di fatto determina una condizione sociale di “nichilismo dominante”.
La società “malata” di cui tratta l’album diventa inoltre responsabile dei gravi disastri ambientali a cui si assiste: le parole e le sonorità dell’album intendono richiamare l’attenzione a questi temi per poi lasciare spazio alla speranza: “alla primavera che non si può fermare” citata nel brano “C’era una volta”.

41 pensieri riguardo “Kin232

  1. Le tue parole rifanno sbocciare il fiore tra i sassi che ora avvolgono meee
    Senti anche tu manca quel canto dei bambini musica che scandiva il tempo dei cortili l’ anziano dovee pensava facessimo casino nel silenzio che
    Riempie la valigia della malinconia
    LE TUE PAROLE RIFANNO SBOCCIARE IL FIORE TRA I SASSI CHE ORA AVVOLGONO ME.

  2. Le tue parole rifanno sbocciare il fiore tra i sassi che ora avvolgono meee
    Senti anche tu manca quel canto dei bambini musica che scandiva il tempo dei cortili l’ anziano dovee pensava facessimo casino nel silenzio che
    Riempie la valigia della malinconia
    LE TUE PAROLE RIFANNO SBOCCIARE IL FIORE TRA I SASSI CHE ORA AVVOLGONO ME.

  3. Le tue parole rifanno sbocciare il fiore tra i sassi che ora avvolgono meee
    Senti anche tu manca quel canto dei bambini musica che scandiva il tempo dei cortili l’ anziano dovee pensava facessimo casino nel silenzio che
    Riempie la valigia della malinconia
    LE TUE PAROLE RIFANNO SBOCCIARE IL FIORE TRA I SASSI CHE ORA AVVOLGONO ME.

  4. Le tue parole rifanno sbocciare il fiore tra i sassi che ora avvolgono meee
    Senti anche tu manca quel canto dei bambini musica che scandiva il tempo dei cortili l’ anziano dovee pensava facessimo casino nel silenzio che
    Riempie la valigia della malinconia
    LE TUE PAROLE RIFANNO SBOCCIARE IL FIORE TRA I SASSI CHE ORA AVVOLGONO ME.

    Bella
    Canzone:)😄😍😘❤❤❤❤❤❤❤💓💔💔💋💜💛💙💟💟💞💝💘💖💖💕💝💗👛🔮

  5. Forte fiore tra i sassi. BRAVI . Fammi sapere quando esce disco e se puoi fatti vedere in Romagna. Un caro saluto da Beppe (Cesena).

  6. H sentito bene l’album da YouTube è devo dire che sia la musica che i testi sono davvero belli: vorrei avere una copia fisica del cd, come posso fare ? Saluti da Giovanni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.